Pisciotta, chiusa di nuovo la strada di Rizzico per pericolo caduta massi

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

E’ stata di nuovo chiusa la strada di Rizzico a Pisciotta con un’ordinanza firmata dal sindaco di Pisciotta, Ettore Liguori e dal vicesindaco di Ascea, Stefano Sansone.

Il provvedimento è stato adottato a seguito di un incendio che si è verificato in località Tempa di Rose Cotroni che ha interessato anche il tratto dell’ex SS447.

 

I carabinieri forestali, intervenuti sul posto, hanno evidenziato il pericolo caduta massi dal costone roccioso adiacente la carreggiata. Di qui l’ordinanza di chiusura della strada di Rizzico per le verifiche e l’eventuale messa in sicurezza della zona con rimozione dei massi pericolanti.

La strada era stata riaperta a luglio dopo anni di attesa dopo alcuni interventi tampone di manutenzione dell’asfalto finanziati con risorse CIPE. L’arteria è chiusa a causa di una frana dagli anni ’80 e da tempo si attende l’avvio dei lavori per una variante che permetterà di collegare Pisciotta ad Ascea senza percorrere la superstrada.

Per Rizzico la Provincia di Salerno e il Comune hanno ottenuto, dal Patto per il Sud, fondi per 19 milioni. Per avviare la gara d’appalto si attende ancora la validazione del progetto.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp