Picchiava e maltrattava la moglie, arrestato 50enne ad Eboli

Ancora un episodio di violenza domestica nel Salernitano. Un 50enne residente ad Eboli, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, questa mattina è stato arrestato dai carabinieri che hanno fatto irruzione in casa dopo diverse comunicazioni al 112 da parte di alcuni residenti in zona.

Il 50enne preso dalla rabbia aveva distrutto casa e aveva appena terminato di picchiare la moglie, già vittima di maltrattamenti

Al momento dell’irruzione, il 50enne aveva in mano un coltello da cucina ma i carabinieri sono riusciti subito a disarmarlo arrestandolo. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari presso l’abitazione di alcuni suoi parenti.

La moglie invece è stata trasportata all’ospedale di Eboli dove i medici le hanno riscontrato diverse contusioni e una prognosi di 15 giorni.

Lascia un Commento