Picchia la moglie nell’androne del condominio, arrestato 49enne a Salerno

Un 49enne originario della provincia di Salerno, con precedenti per violenze e lesioni, è stato arrestato la scorsa notte a Salerno per il reato di lesioni nei confronti della moglie ma anche per violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.

I poliziotti sono entrati in azione poco prima delle 2, allertati per la segnalazione di una lite durante la quale l’uomo stava picchiando la nell’atrio di un condominio in zona Pastena.

Qui hanno notato macchie di sangue nell’androne e, una volta saliti al primo piano, hanno trovato la donna, una 42enne, riversa al suolo con evidenti fuoriuscite di sangue dal viso ed in stato di semi-coscienza.

La donna era stata già vittima in precedenza di maltrattamenti, percosse e lesioni da parte del marito. Soccorsa, è stata portata in ospedale mentre i poliziotti sono risuciti ad aprire la porta dell’appartamento in cui si era barricato l’uomo minacciandoli e aggredendoli anche fisicamente. Il 49enne è stato bloccato e arrestato. Ora è rinchiuso nel carcere di Fuorni. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento