Picchia e minaccia di morte la convivente, arrestato 32enne a Giffoni Sei Casali

Un 32enne di Giffoni Sei Casali è stato arrestato oggi dai carabinieri per aver picchiato e minacciato di morte la convivente.

I militari sono stati allertati dai vicini, svegliati dalle urla e dai rumori provenienti dall’appartamento dove convivevano un uomo di 33 anni e una donna di 39, entrambi originari di Montecorvino Rovella ma da tempo residenti a Giffoni Sei Casali. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno trovato all’esterno dell’abitazione la donna che indossava abiti visibilmente danneggiati con diverse contusioni.

Entrati in casa, i militari hanno trovato tutto a soqquadro ma anche un forchettone e alcuni coltelli usati dall’uomo per minacciare di morte la convivente.

Stando alle testimonianze, non era il primo litigio tra i due. Il 32enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Fuorni.

La donna, medicata dai sanitari del 118, ha riportato ferite superficiali giudicate guaribili in pochi giorni.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento