Picchia con calci e pugni la madre, arrestato 30enne di Sala Consilina

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un 30enne di Sala Consilina è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti e lesioni nei confronti della madre convivente alla quale avanzava continue richieste di denaro.

Già nei giorni scorsi la donna era stata vittima di ripetute percosse.

 

Nel corso dell’ennesima discussione, avvenuta venerdì scorso, la donna è stata colpita con calci e pugni tanto da dover ricorrere alle cure del 118 che l’ha trasportata all’ospedale di Polla da dove è stata poi dimessa con prognosi di pochi giorni.

Il figlio, che dopo l’ennesima aggressione si era rifugiato da alcuni parenti, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri dopo la richiesta di aiuto della madre. Il 30enne è stato quindi rinchiuso nel carcere di Salerno.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp