Piazza Libertà a Salerno, Tar respinge ricorso. I lavori possono ripartire

Il Tar di Salerno ha respinto il ricorso presentato da una delle aziende che ha partecipato al bando per l’aggiudicazione dei lavori di completamento di Piazza della Libertà a Salerno, l’opera progettata da Ricardo Bofill. Per i giudici del Tribunale amministrativo l’aggiudicazione effettuata dal Comune è regolare.

Il responsabile unico del procedimento aveva, infatti, affidato l’appalto al secondo classificato, il raggruppamento di imprese formato da Rcm Costruzioni-Cicalese Impianti- Elettrica Salernitana, escludendo l’associazione temporanea di imprese Pamef che originariamente aveva vinto l’appalto.

Sulla scorta di questa decisione la Rcm Costruzioni riprende i lavori per il completamento di una delle opere più importanti e strategiche di Salerno, una piazza sul mare che cambierà l’aspetto della città.

Spetterà al Comune di Salerno, ora, adottare gli atti necessari per far ripartire i lavori di completamento di piazza della Libertà.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento