Piano Lavoro in Campania, il bando l’8 luglio. Lo ha garantito Vincenzo De Luca

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

“Lunedì 8 luglio sarà pubblicato il bando per il piano del lavoro in Campania: 10mila posti di lavoro per giovani diplomati e laureati della regione”.

Lo ha detto oggi ad Eboli il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca a margine del sopralluogo al Palasele di Eboli per le Universiadi in programma in Campania dal 3 al 14 luglio.

“Vorremmo lavorare a Sud di Salerno e fare un Masterplan come stiamo facendo per il litorale domizio” così ha detto ad Eboli il governatore della Campania parlando delle iniziative in cantiere per lo sviluppo della provincia di Salerno. “Sentiremo i sindaci – ha spiegato De Luca – e vedremo di avviare questo lavoro di valorizzazione di tutta la Costa Sud”.

Per l’ex sindaco di Salerno “si stanno aprendo prospettive davvero molto affascinanti per lo sviluppo dei nostri territori”. De Luca, inoltre, ha evidenziato l’importanza che potrà avere in quest’ottica il completamento dell’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. “La Piana del Sele – ha sottolineato – sarà al centro di un processo di sviluppo eccezionale. L’aver concretizzato il sistema aeroportuale campano ci ha consentito di avere la concessione per l’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi. Quando avremo ultimato l’allungamento della pista contiamo di portare da 3 a 5 milioni di viaggiatori. Questo significa una rivoluzione economica per la provincia di Salerno”. 

Subito dopo De Luca ha raggiunto il Cilento, all’Oasi Fiume Alento, per prendere parte alla cerimonia di presentazione dei lavori relativi al terzo lotto della strada diga Alento – Stio. Gli interventi, per un costo di circa 4 milioni di euro, potrebbero concludersi nel 2021. Il completamento del tratto diga Alento-Stio di circa quasi 3 km di strada è fondamentale per la viabilità. La strada, nel suo intero tracciato di circa 23 Km, comprende anche le bretelle di collegamento ai comuni di Monteforte Cilento, Magliano Vetere, Cicerale e Perito. Una volta ultimata, questa rete di strade avrà funzioni di collegamento dei Comuni interni e permetterà un più agevole e rapido ingresso nei territori del Parco Nazionale del Cilento. De Luca stamattina ha anche confermato il finanziamento di 16 milioni e 800mila euro per il completamento dell’intero asse viario.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento