Piano Lavoro Campania, tensione per un ritardo nella stampa delle copie dei test

Tensione stamani alla Mostra d’Oltremare di Napoli dove la prima prova del concorso nella Pubblica Amministrazione della Regione Campania alle 12:30 non era ancora iniziata.

Il ritardo è dovuto a problemi nella stampa delle migliaia di fotocopie dei test che devono essere sottoposte ai candidati.

Molti di essi hanno protestato in piedi all’interno dei padiglioni e alcuni sono andati via. Proteste anche all’esterno dei padiglioni da parte di alcuni parenti di candidati che hanno inveito contro l’organizzazione del concorso. Sono intervenuti anche gli uomini delle forze dell’ordine per calmare le proteste. 

L’enorme numero di partecipanti, quasi 304.000, sembra scoraggiare i candidati che si sono presentati puntuali, in circa 10mila, per il primo turno dei quiz che si concluderanno il 24 settembre. In coda aspiranti di tutte le età e il numero è così ampio anche perché il concorso è del tutto gratuito. 

Intanto oggi la prova è inziiata alle 12.32, per un problema legato alla disponibilità di fotocopie dei test da sottoporre ai candidati. Una lunga attesa che ha scatenato proteste e tensioni. 

“Si è verificato un problema inatteso con le fotocopiatrici che non hanno funzionato. Qualcosa che non si era mai verificato in tanti anni che il Formez fa concorsi. La Regione e il Formez si scusano con i candidati per l’attesa” queste le scuse di Sergio Talamo, portavoce del Formez.

“Non si era mai verificato – ha spiegato Talamo – un ritardo tale nella stampa delle prove che vengono estratte in tempo reale la mattina stessa dell’esame, alla presenza di testimoni a garanzia della regolarità della prova”. La Formez si è messa anche alla ricerca del fornitore delle macchine che ha la responsabilità del mancato funzionamento. Sapevamo che ci sarebbe stata un’attesa, ma pensavamo che alle 11 avremmo iniziato, invece il test è partito alle 12.30, un’ora e mezza in più porta una stanchezza che è assolutamente comprensibile. Ora dobbiamo risolvere questo problema delle fotocopie” così Talamo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento