Piana del Sele: escalation di furti nelle campagne. Nel mirino meloni e angurie

Escalation di furti nelle campagne della Piana del Sele, dove automobilisti, nelle ore notturne, saccheggiano le serre asportando in particolare meloni e angurie. A denunciarlo la Coldiretti provinciale di Salerno, secondo cui i furti hanno una ricaduta pesante dal punto di vista economico per gli imprenditori agricoli che vedono vanificato il lavoro di mesi. Negli ultimi periodi sono avvenuti anche raid in serre e terreni dove stanno crescendo insalate, zucchine, pomodori e melanzane. La Coldiretti chiede quindi un rafforzamento dell’attività di controllo delle forze dell’ordine sul territorio, e invita anche gli imprenditori a denunciare i furti presso gli sportelli Coldiretti.

 

Lascia un Commento