Piaggine (SA) – Presentato il progetto per il turismo invernale sul Cervati

Presentato ieri a Piaggine, dal presidente della Regione, Stefano Caldoro e dal presidente della Provincia di Salerno, Edmondo Cirielli, il progetto di prefattibilità di un polo per il turismo invernale sul monte Cervati. Lo studio prevede l’istallazione di una cabinovia che parta a quota 1.200 metri per arrivare a 1.600 metri, con una capienza di 3.600 passeggeri all’ora. Una seggiovia, invece, consentirà a 3mila persone di raggiungere i 1.800 metri. L’impianto, inoltre, prevede piste per diverse specialità di sport invernali. “Questo territorio ha le giuste potenzialità per generare ricchezza molto di più celermente rispetto ad altre zone della Campania”, ha dichiarato Caldoro assicurando la massima attenzione alla Provincia di Salerno. “Il progetto di valorizzazione turistica del monte Cervati – ha dichiarato il presidente della Provincia Cirielli – è la dimostrazione di quanto l’amministrazione provinciale sta investendo per l’intero territorio e, in particolare, per l’area a Sud di Salerno”. Sulla realizzazione di un impianto invernale sul monte Cervati, l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici, Marcello Feola ha annunciato tempi a media scadenza, assegnando la priorità all’adeguamento delle strade d’accesso alla zona. Per questo si sta lavorando alla progettazione della Strada del Parco, un’arteria stradale a servizio del Cilento e delle aree interne.

Lascia un Commento