Piaggine, attiva una Casa Rifugio per donne maltrattate. L’intervista al sindaco Vairo

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Il comune di Piaggine si distingue sempre di più per le politiche sociali e dell’accoglienza, confermandosi “borgo sociale”.

 

Dopo il progetto per l’accoglienza di famiglie migranti, prorogato per altri tre anni, Piaggine ospiterà una Casa Rifugio per donne maltrattate, grazie ad un accordo tra comune, Piano di Zona, un privato che ha messo a disposizione un immobile e tre cooperative sociali attive nell’erogazione di servizi alla persona: “Insieme a piazza San Giovanni”, “Sorriso” e “Raggio di sole”.

La Casa sorgerà nel centro del paese in una struttura dotata di tutti i comfort necessari alle ospiti e ai loro figli. Il Comune di Piaggine conferma, dunque, la sua propensione a creare le giuste condizioni per incoraggiare investimenti imprenditoriali su un’area interna del Cilento che sta cercando una via economica innovativa in grado di risolvere il problema dello spopolamento del territorio.

Ascolta l’intervista al sindaco Guglielmo Vairo
Guglielmo Vairo

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento