Piaggine, approvata l’adesione al programma “Comuni Ciclabili” della FIAB

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Il Comune di Piaggine si candida a diventare “comune ciclabile” ed ad entrare nella rete nazionale dei comuni ciclabili e del cicloturismo.

 

Infatti l’amministrazione comunale retta da Guglielmo Vairo ha approvato l’adesione al programma “Comuni Ciclabili”, che prevede la creazione della cosiddetta “Zona 30” e la relativa limitazione della velocità a 30 km/h nei tratti urbani più sensibili. Attraverso questo programma, la FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) sostiene le amministrazioni locali che attuano politiche concrete per la mobilità in bicicletta, in considerazione del fatto che quello del cicloturismo è un settore in crescita, e sono sempre più numerosi i cicloamatori che scelgono di muoversi, anche in vacanza, in bicicletta.

Il Comune di Piaggine continua a lavorare per raggiungere l’obiettivo di un turismo “sostenibile”, dopo l’accordo con il Comune di Capaccio Paestum, per valorizzare Paestum ed il Cervati, e l’adesione al progetto “Il Cilento ti dà la carica” che garantirà la realizzazione di una rete di piccole infrastrutture al servizio delle biciclette elettriche.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento