Piaggine al lavoro per il progetto di riqualificazione del borgo rurale

Il comune di Piaggine è al lavoro per presentare il progetto per la “Riqualificazione del Patrimonio Architettonico e Culturale del Borgo Rurale e Sensibilizzazione Ambientale”, che permetterà di ottenere importanti agevolazioni per i possessori di abitazioni nel centro storico che intendono ristrutturare le facciate esterne. Si tratta di un’importante opportunità per i comuni in quanto i contributi assegnati a favore degli enti possono raggiungere i due milioni di euro; i contributi previsti a favore dei proprietari di immobili ricadenti nel “borgo rurale” possono raggiungere i 200mila euro, coprendo così il 75% delle spese sostenute. Quindi i proprietari di immobili del centro storico potranno ristrutturare a costi minimi, e al momento sono già numerose le adesioni, come ricorda in una nota il sindaco di Piaggine Guglielmo Vairo.

Lascia un Commento