Pesca, sistema efficiente secondo UE dopo controlli a Salerno

In Italia ”il sistema di controlli ufficiali in vigore per i prodotti della pesca e nella catena di produzione è adeguato ed efficace. Permette in genere alla autorità competente di fornire opportune garanzie in linea con i requisiti della relativa legislazione europea”.

E’ la prima considerazione a cui giungono gli ispettori della Direzione generale Salute e sicurezza alimentare della Commissione europea, nella relazione finale resa nota a Bruxelles sull’audit effettuato in Italia, lo scorso anno in Sicilia e in Campania, in particolare a Catania e Salerno. Nel testo i revisori osservano anche ”che le autorità centrali e regionali hanno dato seguito a tutte le raccomandazione richieste nella precedente ispezione”. Insomma, l’Italia esce a testa alta da questa approfondita verifica. Per l’audit sono stati ispezionati due pescherecci, quattro luoghi di sbarco e mercati all’ingrosso, tre navi frigorifero e sette stabilimenti.

Lascia un Commento