Pertosa: Un progetto per dare vita alla Sicignano-Lagonegro

Speciali biciclette a 6 ruote sui binari della tratta Sicignano- Lagonegro. E’ l’interessante proposta che arriva dalla Fondazione MIdA di pertosa per il rilancio della sicignano lagonegro, la tratta ferroviaria soppressa più di 30 anni fa a sud di Salerno. L’interessante progetto prevede la concessione in comodato d’uso del tratto della Sicignano- Lagonegro compreso tra la Stazione di Pertosa e quella di Auletta, per sperimentare l’originale modello di fruizione turistica di bici su rotaie, che rimanda alla riuscita esperienza francese di velorail, da estendere successivamente e progressivamente quasi all’intero percorso della tratta ferrata, almeno fino a Casalbuono.  Insomma in attesa dell’auspicato ripristino del treno sulla Sicignano Lagonegro, la Fondazione MIdA punta sull’utilizzo delle speciali biciclette turistiche sui binari, per favorire lo sviluppo economico e sociale. Al nuovo documento di richiesta a Rete Ferroviaria Italiana la Fondazione presieduta da Francesco Antonio D’Orilia ha collegato anche una raccolta di firme per avallare l’iniziativa, che nei 3 giorni di Negro Festival ha toccato già quota 500 firme.

Lascia un Commento