Pertosa (SA) – Oggi e domani appuntamento con il Negro

Si chiude domani sera nelle grotte dell’Angelo di Pertosa, la 16esima edizione dell’etno-festival "Negro", che per la serata finale, proporrà tre concerti con tre musicalità diverse per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia. si esibiranno i Luf dalla Lombardia, i Mujura dalla Calabria e i campani Pynazoriia. I suoni acustici nelle grotte sono invece dedicati, nell’ultima giornata di Negro, allo spettacolo "Moulana" con la cantante Yalda e l’ensamble di musicisti Avinar, tutti persiani. Il recital prevede anche la lettura di brani tratti dalle opere di San Francesco e Dante Alighieri. Per il ciclo di convegni "Il sentimento dei luoghi" domani gli incontri saranno con il viceministro ai Trasporti, Aurelio Misiti, lo storico lucano, Giampaolo D’Andrea, e il governatore del Friuli, Renzo Tondo.  Oggi (26 agosto) Negro propone invece al pubblico le storie e le ballate di "Supersantos", interpretate da Mannarino, e il concerto dei calabresi del "Parto delle nuvole pesanti".

Lascia un Commento