Pertosa (SA) – Dal 25 al 27 il Negro

E’ dedicata alla fusione dei suoni tradizionali italiani e mondiali, la 16ma edizione dell’etno-festival "Negro", in programma dal 25 al 27 agosto a Pertosa, nelle grotte dell’Angelo. L’evento, presentato oggi, vedrà la partecipazione di gruppi lombardi, romani, calabresi e campani, per celebrare i 150 anni dell’Unità, e di band dai ritmi gitani e Balcani, con richiami ai violini irlandesi. Sarà Goran Bregovic, il 25 agosto, a inaugurare il festival, preceduto dalla band salernitana "Il pozzo di San Patrizio". Il 26 agosto spazio invece al concerto dei calabresi del Parto delle nuvole pesanti, e di Mannarino. Si chiude il 27 agosto con i concerti degli iraniani Yalda & Avinar, e di tre band: Mujura, Pynazoriia e Luf. Al tradizionale programma musicale quest’anno si aggiunge anche un ciclo di convegni pomeridiani, dal titolo il "Sentimento dei luoghi", nel corso dei quali si parlerà di terremoti, sicurezza, ambiente e sviluppo. Vi parteciperanno, tra gli altri, i governatori di Campania, Basilicata, Friuli e Umbria, il sindaco dell’Aquila, e il giornalista Sergio Rizzo.

Lascia un Commento