Perseguita la ex con foto di bare e falsi annunci mortuari, obbligo di dimora per 50enne di Montecorvino Pugliano

Misura cautelare di obbligo di dimora per un 50enne di Montecorvino Pugliano che ha perseguitato la ex inviandole, via whatsapp immagini di bare e falsi annunci mortuari di agenzie funebri della zona

La 58enne di Battipaglia aveva denunciato tutto alle forze dell’ordine dopo che la relazione finita male si era trasformata in una vera e propria ossessione.

La donna più volte aveva già fatto ricorso alle cure mediche per aggressioni subite in seguito a litigi con l’ex.

E’ stata quindi accolta la richiesta di misura cautelare che impone ora al presunto stalker di non valicare i confini comunali della località di residenza.

Il provvedimento è stato deciso dai giudici della seconda sezione penale di Salerno davanti alla quale pende già un processo per maltrattamenti.

Lascia un Commento