Perdifumo (SA) – Frana. Una famiglia sgomberata chiede sistemazione dignitosa

Una sistemazione dignitosa. È quanto chiede al sindaco di Perdifumo, una delle 20 famiglie che lo scorso 28 gennaio furono fatte sgomberare dalle loro abitazioni, per il pericolo di una frana in località "Difesa". La famiglia, composta da 8 persone, da oltre due settimane è ospitata in un piccolo alloggio di religiose a Santa Maria di Castellabate. "La nostra casa – spiega il capo-famiglia, Giuseppe Ciardi – è quella più gravemente danneggiata dalla frana e non so se potremo rimetterci mai piede. Nel frattempo, stiamo vivendo in otto in una stanza di pochi metri quadrati. Chiediamo, ha concluso il signor Ciardi, che l’amministrazione si attivi per trovarci un alloggio più grande". Intanto, si attendono nuovi sopralluoghi sulla zona coinvolta dallo smottamento che rischia di trascinare a valle una ventina di abitazioni.

Lascia un Commento