Perdifumo, picchia e tenta di investire con l’auto la convivente. Arrestato 41enne

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un 41enne originario dell’hinterland napoletano ma domiciliato nel Cilento, nel piccolo comune di Perdifumo, è stato arrestato sabato pomeriggio dai Carabinieri di Agropoli poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti e lesioni nei confronti della convivente.

L’uomo ha prima picchiato selvaggiamente la sua convivente straniera poi ha anche cercato di investirla con l’auto. La donna è riuscita a divincolarsi mentre l’auto è finita contro il muro perimetrale dell’abitazione.

A causa delle ferite riportate la donna si è dovuta recare al pronto soccorso dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania poi ha raccontato tutto ai Carabinieri che hanno raccolto importanti elementi nei confronti dell’arrestato anche riguardo a precedenti maltrattamenti in famiglia ed episodi di violenza nei confronti della convivente.

L’arrestato è ora rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento