Sapri, perde tutto alle slot machine, poi rapina il gestore per recuperare i soldi

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Un 30enne di Padula già noto alle forze dell’ordine, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Sapri per aver aggredito il gestore del punto Snai di Sapri.

E’ accaduto tra domenica di Pasqua e Pasquetta. L’uomo ha passato la serata a giocare alle slot machine e, arrivato l’orario di chiusura, ha capito di avere perso tutto. Quando il gestore della sala è andato a raccogliere i soldi dalle macchinette prima di chiudere il locale, il ragazzo è rientrato dentro ed ha aggredito il gestore, riuscendo anche a rubargli gran parte del ricavato delle giocate e poi fuggendo.

Sul posto i carabinieri che hanno ascoltato la vittima e alcuni testimoni, ed hanno avviato le ricerche del 30enne, anche con le immagini del sistema di videosorveglianza. Sono riusciti a identificarlo, e sono giunti presto al luogo dove si trovava. E’ quindi scattato il blitz, e l’uomo è stato sorpreso nel suo letto. In casa è stata trovata la refurtiva, pari a 1625 euro in contanti e a 10 ticket riscuotibili per un totale di 280 euro circa.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento