Peperoncino piccante, nuova frontiera dell’agricoltura salernitana

Si sta diffondendo a macchia d’olio nell’area del Cilento e del Vallo di Diano la coltivazione del peperoncino piccante, una nuova coltura che sembra poter dare un nuovo slancio al settore ortofrutticolo del basso salernitano.

Un prodotto che sembra avere canali ben definiti di commercializzazione come ha confermato ai nostri microfoni Francesco Magorno, agrotecnico di professione e membro dell’Accademia Nazionale del Peperoncino

Riascolta l'intervista di Lorenzo Peluso QUI

Franco Magorno

Lascia un Commento