Pellezzano (SA) – Scoperta centrale di false polizze assicurative

Un’organizzazione criminale che emetteva polizze assicurative temporanee di cinque giorni false e contraffatte, è stata scoperta dalla polizia stradale di Salerno e di Eboli. La centrale operativa dell’organizzazione è stata scoperta in un’abitazione di Pellezzano. Secondo gli investigatori, i truffatori, utilizzando siti internet, immettevano in commercio polizze false che trovavano terreno fertile tra i concessionari di autovetture usate. Per ogni polizza commercializzata venivano incassati 100 euro che gli stessi proprietari di concessionarie ritiravano personalmente o si facevano versare su carte poste pay. Nel corso della perquisizione sono state rinvenute e sottoposte a sequestro alcune carte poste pay utilizzate per incassare i proventi della vendita delle polizze false, oltre 100 stampati in bianco di polizze assicurative, circa 50 stampati in bianco recanti loghi di note compagnie di assicurazione, ma anche un fucile da caccia calibro 24, due pistole scacciacani calibro 22 e 20 cartucce, il tutto illegalmente detenuto.

Lascia un Commento