Pellezzano (SA) – Botta e risposta al comune sulla raccolta differenziata

Botta e risposta al comune di Pellezzano sulla questione della raccolta differenziata. Nei giorni scorsi era stata lanciata una denuncia da parte della segretaria locale del Pd che sottolineava come fosse diminuita la percentuale della spazzatura differenziata. Oggi risponde il sindaco Citro. “La raccolta differenziata, sostiene, ha subito un calo dovuto ad una serie di contingenze: in primis i significativi tagli ai trasferimenti statali, poi le difficoltà legate allo smaltimento dei rifiuti non ancora risolte in provincia di Salerno”. Il primo cittadino punta anche il dito contro una frangia di cittadini inadempienti. Una frangia, ribadisce, che va però sensibilizzata. Per Citro è “ingiustificato il populismo del Pd che si scaglia contro l’amministrazione comunale rifiutando l’idea che possano esserci anche cittadini che non rispettano le regole”. Il sindaco infine rimanda al mittente le accuse sull’aumento della tarsu definendole distorte. Nel 2011 si pagavano 3 euro al metro quadrato, oggi se ne pagano 2,70 conclude.

Lascia un Commento