Pellezzano (SA) – Al via la sesta edizione del Memorial Bolognese

E’ tutto pronto per la sesta edizione del Memorial Andrea Bolognese, torneo internazionale di calcio giovanile riservato alle formazioni Under 16. Al Memorial Andrea Bolognese, intitolato al giovane calciatore salernitano scomparso improvvisamente nel 2006, partecipano otto formazioni suddivise in due gironi. Nel raggruppamento A, Salernitana, FIGC Campania, Nocerina e Sorrento a caccia del primo posto utile per conquistare l’accesso alla finalissima. Nel girone B, invece, Avellino, i bulgari del Beroe, Paganese ed Accademia Calcio, una delle novità della sesta edizione. “E’ una nostra scommessa, dice il presidente Biagio Merola, Nikè, Millenium e Terzo Tempo hanno dato vita ad un progetto ambizioso che mira a creare un settore giovanile d’eccellenza nel panorama calcistico campano. L’Accademia Calcio Salerno debutterà proprio al Memorial Bolognese con una formazione composta dai migliori calciatori delle tre società. Solo per questo torneo abbiamo chiesto un sostegno al tecnico Francesco Tudisco che farà da supervisore alla nostra rappresentativa”.
Oggi in programma le prime partite del torneo. Allo stadio Bolognese di Pellezzano alle 17 è subito derby con la sfida Salernitana – Nocerina. A seguire Sorrento – FIGC Campania.Le partite del girone B, invece, si disputeranno al Centro Sportivo Terzo Tempo di San Mango Piemonte (campo Andrea Fortunato). Alle 16.30 Avellino – Beroe, mentre alle 18 Paganese – Accademia Calcio. 
In occasione del Memorial Andrea Bolognese, che si concluderà domenica 2 giugno, saranno assegnati anche alcuni premi speciali: Trofeo Andrea Fortunato (miglior calciatore), Trofeo Aida Rienzi (miglior portiere), Trofeo Lorenzo Napoli (miglior difensore), Trofeo Andrea Bolognese (al capocannoniere), Trofeo Salvatore Amatrudo (lealtà allo sport alla squadra più corretta). Nelle precedenti edizioni a mettersi in evidenza diversi calciatori poi approdati a club professionistici. Su tutti l’azzurro Marco Verratti, ora al Paris Saint Germain, premiato miglior calciatore nella prima edizione.
Il Memorial Andrea Bolognese è il primo appuntamento di Un Calcio Senza Frontiere, manifestazione di sport, spettacolo e cultura promossa dalla Polisportiva Niké di Pellezzano, dalla Scuola Calcio Millenium di Salerno e dalla Polisportiva Terzo Tempo di San Mango Piemonte. “Abbiamo creato insieme una sinergia con l’obiettivo di dare vita ad un evento sportivo di assoluto interesse – dice il presidente del comitato organizzatore Nando Di Francesco – Dopo il Memorial Bolognese, infatti, a metà giugno ospiteremo il Torneo Internazionale di calcio giovanile con la presenza di oltre duemila atleti e 124 squadre provenienti non soltanto dall’Italia”.

Lascia un Commento