Pellezzano, rischio di focolaio alla Quiete. Il sindaco scrive alla Asl

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Il rischio è che scoppi un “focolaio” nella Casa di Cura “La Quiete” di Pellezzano.

 

La notizia della presenza di alcuni contagiati al Covid-19 ha messo in allarme da giorni la casa di cura situata alla frazione Capezzano di Pellezzano. A darne notizia direttamente il Sindaco, Francesco Morra, che ha chiesto un immediato intervento di screening e tracciamento dei contagi al personale e agli ospiti della casa di cura. Nella missiva si legge “potrebbe essersi generato un cluster potenzialmente letale per gli anziani e i malati della Casa di Cura “La Quiete” in Pellezzano. E’ evidente, per l’età avanzata degli ospiti presenti nella struttura e per le condizioni di salute degli stessi già precarie in alcuni casi, la necessità di porre in essere un’azione straordinaria che consenta di individuare. Scrive il sindaco venuto a conoscenza di alcuni casi di contagio.

Si attendono ora i riscontri da parte della competente Asl ma nello stesso tempo il sindaco ha invitato la struttura privata ad attivarsi anche attraverso laboratori privati per effettuare uno screening completo anticipando i tempi dell’Asl.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Lascia un Commento