Pellezzano: In arrivo due milioni per l’adeguamento della casa comunale

Cambierà presto volto la casa comunale di Pellezzano, grazie all’intervento che potrà essere messo in atto con i due milioni di euro dalla Regione Campania. Ne dà notizia il sindaco Carmine Citro, ricordando che l’edificio può essere classificato di pregio storico ed artistico in quanto risale agli inizi del 1800. Il progetto valorizzerà il pregio della casa comunale, e consentirà di mettere in sicurezza l’edificio per salvaguardare il personale dipendente e i cittadini che ogni giorno vi si recano. Lo scopo principale è l’adeguamento statico dell’edificio, unitamente alla realizzazione di uno spazio pubblico da destinare ad attività sociali ed all’aggregazione. Attualmente è composto da un piano interrato e da tre livelli fuori terra, oltre un sottotetto non abitabile. L’intervento prevede la trasformazione del sottotetto in un quarto piano dove saranno dislocati gli uffici e le sale da destinare alla giunta ed al consiglio comunale in modo da avere spazio al piano interrato ed al piano terra da destinare ad attività sociali. Dopo gli interventi di risanamento e consolidamento il piano interrato ospiterà l’Archivio Comunale e la Biblioteca pubblica. Il Piano Terra, dopo gli opportuni interventi di messa in sicurezza, ospiterà l’Anagrafe, il Comando della Polizia Municipale, lo Stato Civile, la Farmacia Comunale e la Sala Internet Point destinata al pubblico. Al Piano Primo saranno ubicati tutti gli Uffici Tecnici Comunali, con gli annessi archivi. Al Piano Secondo sarà ubicato l’Ufficio della Ragioneria, l’Ufficio Invalidi, l’Ufficio Notifica. All’interno del nuovo piano, Piano Terzo, sono previsti sei spazi funzionali: Sala Giunta, Sala Riunioni, Sala Consiglio, Ufficio del Sindaco, Ufficio del Vice Sindaco e l’ufficio della Segreteria. Sono previsti i servizi igienici ad ogni piano.

Lascia un Commento