A Pellezzano distrutta una casetta in legno destinata allo scambio di libri

Sono piccole librerie installate allo scopo di diffondere la passione per la lettura tra i più giovani, eppure c’è chi non trova di meglio che vandalizzarle.
Un’iniziativa importata dagli Stati Uniti, quella del Comune di Pellezzano, che ha dato vita alla prima Little Free Library, una struttura in legno contenente volumi per ragazzi e ubicata lungo la strada. Un’amara sorpresa per residenti e amministratori, che alle prime ore del mattino l’hanno trovata danneggiata da ignoti che con ogni probabilità avevano agito durante la notte.
Un gesto inatteso quanto inspiegabile, che rende l’idea della noncuranza di determinati soggetti non solo nei confronti del decoro, ma anche dell’aspetto civico e culturale. Mentre è stata aperta la caccia ai responsabili, ora i cittadini spingono per le telecamere di videosorveglianza, specie a margine di un’estate molto particolare dal punto di vista degli atti vandalici, a cominciare dai boschi dati alle fiamme dai piromani

Lascia un Commento