Pellegrino sul centro lontra di Aquara. Per il presidente del parco va abbattuto

Il centro lontra di Aquara che sorge in località Mainardi, sarà abbattutto. Lo ha stabilito il presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, che ha fatto visita al centro lontra e al Museo del Fiume e della lontra, che nel centro del paese. Entrambe le strutture sono state concepite anni fa dal parco, ma di fatto non sono state ultimate e dopo 15 anni risultano abbandonate a loro stesse. Le due strutture sono costate circa un milione di euro.
In occasione della sua visita, Pellegrino ha affermato che per il museo ci può essere un futuro, perché la struttura è completa all’esterno e si dovrà solo ultimare all’interno. Per il centro di osservazione della lontra, invece, c’è poco da fare: si dovrà abbattere, perché è inutile, e danneggia solo il paesaggio circostante, peraltro già deturpato della Fondovalle Calore, iniziata e mai terminata.

Lascia un Commento