PEDAGGI – Governo: “Andiamo avanti su GRA e SA-RC”

Doccia fredda per chi sperava in un ripensamento del governo al pedaggiamento della Salerno-Reggio ed altri raccordi dopo che il ministro Matteoli aveva bloccato la proposta di legge sull’Anas presentata dalla Lega: il viceministro per le infrastrutture, il leghista Roberto Castelli, ha infatti espresso parere negativo in commissione Ambiente della Camera a una risoluzione del Pd che prevedeva un ripensamento complessivo sul tema.
Il viceministro Roberto Castelli (Lega Nord) ha risposto picche su tutta la linea. Innanzitutto ha sottolineato che il Parlamento "si è già espresso a favore del pedaggiamento di alcune tratte e raccordi autostradali a diretta gestione dell’ANAS". In commissione è in discussione anche una risoluzione del Pdl a prima firma di Vincenzo Gibino che ha in comune all’altro testo alcuni impegni per il governo, come quello di escludere dal pedaggio le tratte prive di alternative e quelle che non sono state ristrutturate. Su questa Castelli ha dato parere positivo. La seduta è stata sospesa e mercoledì si procederà al voto.

Lascia un Commento