Paura a San Giovanni a Piro, batteria di fuochi d’artificio parte involontariamente e causa incendio

Stavano preparando i fuochi d'artificio per festeggiare, stasera, la festa di San Rocco, quando una batteria di fuochi, partita involontariamente, ha investito il furgoncino del fuochi, incendiandolo. 

E’ accaduto questa mattina alla frazione Bosco del comune di San Giovanni a Piro dove tra qualche ora si terrà la festa in onore del santo patrono

Hanno preso fuoco anche la campagna e le sterpaglie vicine. Il fumo denso era visibile anche a distanza di chilometri.

Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno messo in sicurezza la zona.

Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita anche perché il piazzale in cui si è verificato l'incidente è abbastanza isolato e fuori dal paese.

La festa, in ogni caso questa sera si farà, con tanto di fuochi d'artificio e concerto per onorare il protettore del paese cilentano che ha ospitato, per gli ultimi vent'anni della sua vita, il pittore spagnolo Josè Ortega, allievo di Picasso, che nel piccolo comune, costruì la propria casa studio.

Lascia un Commento