Paterno, investe l’ex marito con l’auto che perde la vita. Arrestata 40enne

E’ stata arrestata questa mattina a Paterno una 40enne indiziata del delitto di omicidio volontario premeditato.

Intorno alle 9:30 la donna, alla guida della propria auto nel centro abitato di Paterno, dopo essere salita sul marciapiede sulla destra della carreggiata, ha investito il marito che, a causa dell’urto, ha sbattuto contro il palo dell’illuminazione pubblica frantumandosi il capo.

La donna, dopo l’impatto, non si è fermata ma ha trasportato sulla propria auto, il marito per circa cinque metri facendolo poi cadere per terra senza vita. Il gesto è riconducibile a motivi di carattere familiare.

Lascia un Commento