Pasqua amara per il Coronavirus. Il vescovo di Vallo della Lucania: “Messe in streaming”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Con la Domenica delle Palme, che per i cristiani ricorda l’ingresso di Gesù a Gerusalemme, inizia la Settimana Santa, che culminerà in una Pasqua dal sapore diverso, certamente più triste per l’impossibilità di festeggiare e di partecipare ai riti religiosi, per via delle restrizioni imposte dal Coronavirus.

 

Lo ha ricordato anche il vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania, monsignor Ciro Miniero, che ha affidato il suo messaggio di auguri ai cittadini ad una lettera nella quale definisce la privazione del rito pasquale come un sacrificio offerto a Dio. 

Il vescovo ha poi ricordato che ai parroci sarà possibile celebrare messa in maniera molto ridotta, assicurando l’osservanza di tutte le disposizioni richieste per la prevenzione del contagio, mentre i fedeli potranno seguire sui social le varie celebrazioni. 

Ascolta il suo messaggio

Miniero

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento