Parto cesareo, maglia nera alla provincia di Salerno dove si toccano percentuali addirittura del 74%

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Parto cesareo, maglia nera alla provincia di Salerno così come pubblicato dal Programma Nazionale Esiti – PNE- sviluppato dall’Agenas per conto del Ministero della Salute e ripreso da Salerno Sanità.

 

La media indicativa – standard imposti dal Ministero – parla di 25 parti con taglio cesareo per gli ospedali con numuero di parti annui superiore ai 1000 ma all'AOU ‘Ruggi’, il numero totale di parti del 2015 è stato 1429; i tagli cesarei sono pari al 54%

Negli ospedali della Asl Salerno la situazione non è migliore.

  • All'Ospedale di Battipaglia, i parti cesarei raggiungono il 63%
  • Alla Villa del sole di Salerno addirittura il 74%
  • Alla CCA Malzoni di Agropoli siamo sul 48 % di parti cesarei
  • A Nocera Inferiore si è toccato il 50% dei cesarei
  • A Vallo della Lucania, Polla e Sapri, invece, non ci sono dati giacchè non si rispetta lo standard di almeno 500 parti annui

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento