È partita la Goletta dei fiumi campani di Legambiente

Al via le attività di Goletta dei Fiumi, l’iniziativa di Legambiente finalizzata a  monitorare lo stato di salute dei maggiori fiumi campani, per mantenere alta l’attenzione sul completamento delle infrastrutture depurative, sul controllo del territorio, per impedire lo sversamento illecito di scarichi non depurati, e sul rischio idrogeologico.

Saranno monitorati oltre trenta punti in altrettanti comuni, e, per quel che riguarda Salerno, la  ricerca delle principali criticità riguarderà le acque e gli interi ecosistemi fluviali dell’area del Bacino del Sarno, del Sele e del fiume Tusciano, con particolare attenzione al malfunzionamento o alla mancanza di sistemi di depurazione.

Al monitoraggio scientifico si affiancheranno anche giornate di volontariato attivo con i cittadini. Il primo appuntamento è per domani dalle 9 alle 13 in piazza della Repubblica a Eboli.

Lascia un Commento