Parco Archeologico Paestum, +103% incassi tra il 2013 e il 2016

Il Parco Archeologico di Paestum fa registrare il 103% in più di incassi tra il 2013 e il 2016.

E’ soddisfatto il direttore Gabriel Zuchtriegel secondo cui “Paestum dimostra con chiarezza che chi dice che i musei autonomi non fanno ricerca non conosce la nostra realtà”.

Il direttore ricorda che Paestum è stato il primo museo autonomo ad avviare uno scavo stratigrafico per una maggiore conoscenza dei quartieri abitativi e della fase preromana. Sono state avviate anche nuove analisi archeometriche e sono state realizzate le visite guidate agli scavi con l’obiettivo di riavvicinare il grande pubblico.

Inoltre, in collaborazione con l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro, Zuchtriegel ha ripreso il piano annuale di manutenzione del tempio di Nettuno che era stato abbandonato otto anni fa. La stessa cosa sarà fatta al tempio di Atena.

Lascia un Commento