Parco Archeologico Elea-Velia, gli obiettivi futuri della Soprintendenza

E’ visitabile, negli spazi di Palazzo De Dominicis–Ricci di Ascea, la mostra “Velia…una città tra Essere e benessere”, promossa dal Comune di Ascea e realizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. La mostra racconta la storia della città di Elea-Velia, e in particolare lo stretto legame tra paesaggio, filosofia e medicina. Per la prima volta sono stati esposti molti reperti che erano conservati nei depositi del Parco Archeologico.

Per noi però è stata l’occasione per fare il punto anche su quanto è stato fatto quest’anno e su quanto sarà fatto per il sito archeologico di Velia.

Carmela Santi ne ha parlato con Francesca Casule, direttrice della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino e con Maria Tommasa Granese, responsabile Settore Archeologico.

Ascolta le interviste

Casuele e Granese su Velia

Lascia un Commento