Parco Archeologico di Paestum, visite +40% e incassi +70% rispetto al 2015

Sono circa 128mila le persone che hanno visitato durante i mesi estivi il Parco Archeologico di Paestum con i sui templi ed il Museo.

Un bilancio molto positivo che segna una crescita delle visite pari al 40% e degli incassi del 70% rispetto allo scorso anno. Il maggior incremento di visitatori si è avuto ad Agosto con un +47%. Visite cresciute invece del 34% a luglio e del 36% a giugno, rispetto agli stessi mesi del 2015.

La direzione del Parco affidata a Gabriel Zuchtriegel ha quindi dato ottimi risultati grazie agli orari prolungati fino a mezzanotte, le aperture dei templi, la rassegna musicale e teatrale, le attività didattiche ed espositive. Viene evidenziato anche il finanziamento della Regione Campania e l’iniziativa “Campania by night” a Paestum che è andata oltre le aspettative.

“Gli incassi hanno superato le spese così i fondi rimasti in cassa potranno essere reinvestiti in progetti di manutenzione, ricerca e didattica, per migliorare i servizi e l’offerta culturale”. E’ quanto afferma in una nota il direttore del Parco Zuchtriegel tirando le somme di questa prima estate del suo mandato a Paestum, uno dei Musei che ha ottenuto l’autonomia con la Riforma voluta dal Ministro Dario Franceschini.

Lascia un Commento