Parco Archeologico di Paestum. Subito una scoperta nel corso dei nuovi scavi

Arrivano le prime novità dagli scavi in corso a Paestum, nell’abitato alle spalle del tempio di Nettuno. Dal terreno è emerso infatti un muro in blocchi. L'annuncio è arrivato direttamente dal direttore del parco archeologico Gabriel Zuchtriegel. Si tratta di un muro in blocchi, già intercettato da scavi precedenti, che per cronologia relativa dovrebbe risalire a prima di IV sec. a.C.
A collaborare agli scavi questa mattina erano presenti due borsisti e due studenti delle Università di Fisciano e della Federico II. Le ricerche nell’area archeologica di Paestum sono partite lo scorso 17 ottobre. Il Parco Archeologico è il primo dei nuovi musei autonomi ad avviare un progetto di scavi stratigrafici.
I lavori dureranno cinque settimane e saranno sostenuti con i fondi del bilancio autonomo e sponsorizzazioni.

Lascia un Commento