Parcheggiatore abusivo picchiato in carcere a Salerno

Arrestato pochi giorni fa nel corso del blitz dei carabinieri contro i parcheggiatori abusivi a Salerno, un 37enne sarebbe stato picchiato pesantemente all’interno del carcere di Fuorni.

Ad accorgersi di quanto accaduto è stato il Giudice delle indagini preliminari Pietro Indinnimeo che ieri doveva interrogare l’indagato, ma quando l’uomo è arrivato in tribunale, camminava faticosamente e si reggeva a stento sulle gambe.

Il Gip ha chiesto spiegazioni e il 37enne ha mostrato i segni di quello che sembra essere proprio un pestaggio: lividi sull’addome e alle braccia. L’interrogatorio è stato sospeso.

I successivi accertamenti medici hanno confermato la frattura di due costole. Ora sono in corso indagini su quanto accaduto.

Lascia un Commento