Panico a Casalbuono, rapina alle Poste messa a segno con l’uso di asce

Momenti di panico a Casalbuono dove due persone hanno fatto irruzione nell'Ufficio Postale in Via Municipio. I due malviventi, con il volto coperto da passamontagna, hanno prima spaccato i vetri delle porte d'ingresso e poi hanno minacciato i presenti con un'ascia facendosi consegnare i soldi destinati al pagamento delle pensioni per poi fuggire a bordo di uno scooter. Il mezzo è stato abbandonato e probabilmente un terzo componente della banda ha aiutato i due malviventi a fuggire senza lasciare traccia.
Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita, ma lo spavento è stato tanto.

Lascia un Commento