PANAREA – Trovato un cadavere di donna, sarebbe il corpo di Francesca Mansi

E’ di Francesca Mansi. la 25enne scomparsa il 9 settembre nel corso dell’alluvione che ha travolto Atrani, il corpo ritrovato da un sub nelle acque tra Lipari e Panarea. E’ stato il padre della ragazza, che ha raggiunto le Eolie con la famiglia, a riconoscere nei resti umani ripescati in mare, il corpo della figlia. Dopo 23 giorni di ricerca dunque finisce un incubo. Così ha dichiarato il padre della ragazza. "Finalmente le potremo dare una degna sepoltura" hanno dichiarato i famliari. Il riconoscimento è stato possibile grazie soprattutto ai brandelli di abbigliamento trovati sul cadevere che, secondo il padre e lo zio della ragazza, sono quelli che Francesca indossava il 9 settembre, ovvero un jeans nero e una maglietta bianca con un personaggio della Walt Disney. "Quando mi hanno avvisato che Francesca era stata ritrovata, ha detto Raffaele Mansi, ho provato un senso di serenità. Ora sappiamo dove piangerla". La famiglia Mansi ha raggiunto le Eolie grazie ad un volo organizzato dall’Assessore alla Protezione Civile della Provincia di Salerno, Fasolino. 

Lascia un Commento