Palomonte (SA) – Percepiva assegno sociale in Italia ma risiede in Argentina

Aveva stabilito falsamente la residenza nel Comune di Palomonte, in quanto vive in Argentina, allo scopo di percepire assegni sociali dall’Inps in Italia. Una signora di 63 anni è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Battipaglia e denunciata per truffa. Ha incassato, dal luglio 2010, una somma complessiva di circa 16mila euro, percependo circa 500 euro al mese che non le spettavano. Le Fiamme Gialle hanno immediatamente attivato le procedure per il blocco dell’assegno. 

Di poche settimane fa la scoperta, sempre ad opera dei finanzieri battipagliesi, dei due coniugi falsamente residenti a Contursi Terme ed emigrati in Argentina, che hanno frodato l’Erario per oltre 75mila euro.

Lascia un Commento