Palinuro (SA) – Sub morti a luglio 2012, indiscrezioni dal Mattino

Emergono le prime indiscrezioni sull’esito delle perizie effettuate sulle attrezzature dei tre sub e della guida, morti nelle grotte di Palinuro il primo luglio dello scorso anno. Il Mattino di Salerno oggi nell’anticipare i risultati dei periti sostiene che il più giovane dei sub, il 25enne Telios Paniotis, è entrato nel ramo di grotta infangato al 25/mo minuto di immersione ed è morto altri 25 minuti più tardi. Si ipotizza che uno dei quattro sub possa essere morto per malore perché aveva ancora ossigeno nelle bombole. Gli altri sarebbero morti per aiutarlo.

Lascia un Commento