Palinuro (SA) – Dispersi ritrovati e messi in salvo

Sono state rintracciate e messe in salvo le due persone disperse nel mare del Cilento dopo che la loro barca è affondata al largo di Palinuro. Il salvataggio è stato effettuato dai militari della Capitaneria di Porto di Salerno a 27 miglia a sud di Capo Palinuro. I due diportisti, partiti questa mattina da Vibo Valentia per raggiungere Fiumicino, a bordo di un’imbarcazione di 18 metri, alle 11.30, avevano lanciato l’Sos. Sul posto si sono portate tre motovedette della Guardia Costiera di Salerno e sono state fatte confluire otto navi che transitavano nella zona. Impiegato anche un aereo della marina italiana. Quando le motovedette hanno raggiunto i due naufraghi l’imbarcazione era avvolta dalle fiamme, mentre i due diportisti avevano preso posto su un gommone di salvataggio. I due naufraghi, di cui non si conoscono le generalità, sono stati recuperati e trasferiti a bordo di una motovedetta della Capitaneria di Porto di Salerno al porto di Palinuro.

Lascia un Commento