Palinuro (SA) – Collisione tra barche, muore una donna

 

Incidente in mare, ieri pomeriggio, al largo di Capo Palinuro. Una donna di 49 anni è morta a causa di uno speronamento di due natanti. Si tratta di Maria Angri di Napoli ma residente a Marigliano. L’incidente ha causato anche due feriti gravi, Nicola Cerciello di 56 anni, ricoverato al San Luca di Vallo della Lucania per un trauma toracico, e Rosa Piccolo, 53 anni, che ha riportato un trauma lombare. La vittima e i due feriti erano a bordo di un natante di 7 metri e mezzo quando un’imbarcazione di circa 10 metri, con otto persone a bordo, li ha speronati con violenza. La vittima sarebbe stata balzata all’esterno dell’imbarcazione. Immediato ma inutile l’intervento degli uomini della Capitaneria di porto di Salerno. Difficili anche le operazioni di recupero dell’imbarcazione su cui si trovavano i due feriti, in balia delle onde dopo la collisione. Le due imbarcazioni sono state sequestrate e i passeggeri dell’imbarcazione che ha causato lo speronamento sono stati ascoltati negli uffici della locale Guardia costiera.

 

Lascia un Commento