PALERMO – Un insegnante di Nocera Inferiore muore colpito dalla moglie

Era originario di Nocera Inferiore, il docente Ciro Gallo, di 45 anni, morto a Palermo durante una lite con la moglie, Patrizia Pisciotta di 39 anni. La donna avrebbe colpito il marito con una gomitata allo sterno uccidendolo. Per lei l’accusa è di omicidio ed ora è agli arresti domiciliari, beneficio concessole per poter accudire il figlio di 3 anni. Ai carabinieri la donna ha detto di avere avuto una discussione col marito poiché aveva sculacciato il figlio. I due sarebbero venuti alle mani e lei, per divincolarsi, gli avrebbe dato la gomitata causandogli un’emorragia mortale. L’uomo sarebbe caduto a terra e sarebbe morto poco dopo.

Lascia un Commento