PALARUSSO – Risate da record con il nuovo spettacolo di Franco Guzzo

Due record per “Meglio questo che lavorare”, il nuovo spettacolo del cabarettista Franco Guzzo, andato in scena ieri sera al Palarusso di Sala Consilina: ha fatto registrato il numero minore di spettatori di questa stagione teatrale, ma è stato il più divertente in assoluto. Risate a crepapelle per gli spettatori presenti che non hanno resistito alle battute in sequenza del cabarettista saprese, già noto al grande pubblico televisivo per aver vestito i panni del maresciallo dei carabinieri in “La sai l’ultima?”, in onda sulle reti Mediaset. Il nuovo spettacolo di Guzzo, che aveva già debuttato a febbraio nella sua Sapri, è un monologo dedicato al “non lavoro” e a quello che lui stesso definisce “il proprio contributo a rimpolpare la classe degli sfaticati”. Guzzo scherza anche sui filosofi e si è inventato anche un nuovo personaggio, un certo “Nicola ri coppa”, moderno contadino di un non meglio precisato paesino cilentano, che entra ad un certo punto dello spettacolo e le risate sono assicurate. Chi non c’era sabato sera al Palarusso si è perso davvero una serata di grande divertimento.

Le risate continuano sabato 16 aprile con Carlo Buccirosso in “Il miracolo di don Ciccillo”, scritto e diretto da Carlo Buccirosso con Valentina Stella.

Per gli ascoltatori fedelissimi di Radio Alfa la possibilità di aggiudicarsi l’ingresso gratuito anche per questo spettacolo.

Lascia un Commento