PALARUSSO – Il grande pubblico per Lillo e Greg

Pubblico delle grandi occasioni e più giovani del solito ieri sera al Palarusso di Sala Consilina per lo spettacolo “Intrappolati nella commedia”, con Lillo e Greg, affiancati da brillanti attori e attrici, tra cui Chiara Sani, la collega che in radio li affianca col personaggio di Deborah Jessichi. Come da consolidata consuetudine, così ci hanno raccontato, Greg, senza scomporsi, è arrivato in teatro qualche minuto prima di andare in scena quando ormai i numerosi spettatori, circa 800, erano ai loro posti e pronti per lo spettacolo. Due tempi per una durata di circa un’ora e mezza.

“Intrappolati nella commedia” narra le disavventure di due attori che si ritrovano in uno spettacolo non loro sia dal punto di vista fisico che temporale. Lillo e Greg interpretano se stessi e sono numerosi i riferimenti reali come quello alla loro trasmissione radiofonica “610” . Da questa commedia che spazia nel tempo, ma con storia e personaggi che sono sempre gli stessi, Lillo e Greg cercano di fuggire senza successo. Ci restano sfruttando il loro spirito di adattamento. A tratti lo spettatore resta anche un po’ interdetto come lo sono i protagonisti che pensano di essere vittime di una “candid camera”.  Di grande effetto le battute e i rapidi cambi di scena che fanno finire i due attori in varie epoche e in un quiz televisivo.

“Intrappolati nella commedia” è uno spettacolo che può essere anche la metafora della vita: può capitare di rimanere coinvolti o intrappolati in una situazione più grande o a noi estranea da cui si esce oppure ci si adatta sfruttando il senso di adattamento. Una tematica che Radio Alfa ha affrontato con Lillo e Greg in una intervista al termine dello spettacolo che proporrà nella mattinata di lunedì 28 marzo.

Al Palarusso lo spettacolo continua sabato 2 aprile con l’ultimo appuntamento del cartellone teatrale, “Prenditi cura di me” di Giampiero Rappa, vincitore del premio Enrico Maria Salerno per la Drammaturgia Europea 2007. In scena i cinque giovani attori della compagnia Gloriababbi Teatro di Genova, Filippo Dini, Andrea Di Casa, Sergio Grossini, Mauro Pescio, Gaetano Sciortino e le brave Valentina Cenni, Ilaria Pardini e Valentina Chico.

 

Lascia un Commento