Pagani, volontari della Croce Bianca aggrediti dai familiari di un paziente

Ha fatto molto discutere quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica all’ospedale “Tortora” di Pagani.

Poco prima delle 3 i volontari della Croce Bianca del presidio di Nocera Inferiore sono stati allertati dalla Sala Operativa di Salerno per recarsi all’interno del psaut dell’ospedale di Pagani per il trasferimento di un paziente.

All’arrivo dei sanitari però i familiari del paziente li hanno aggrediti sia verbalmente che lanciando sedie di ferro, lettighe e qualsiasi cosa si trovasse a loro tiro.

I medici sono riusciti a mettersi al riparo in un’ambulanza per poi scappare via.

Lascia un Commento